Loading...

Articoli utenti sul blog

Risultati della ricerca di tag: "#happygirl"
Elena Paoletta C


Ieri ho partecipato alla presentazione del fumetto Into the Net, edito da Tatailab.

Sono molto curiosa di leggerlo! :D

Ringrazio ancora l'autrice Milena Ciccarello per questa bellissima dedica e la Fumetteria Jaku Toys per aver organizzato questo piacevole pomeriggio!

Elena Paoletta C

Se qualcuno ama le atmosfere da fiaba non può non andare nella sala da tè sicuramente più particolare di Roma. All’Eur, in Viale Pasteur 45, all’interno di un appartamento si trova Arthè, una piccola ma accogliente location dove poter gustare tante varietà di tè o una cioccolata calda e deliziosi dolcetti.

È qui che ho passato l’ora del tè il giorno del mio compleanno, facendomi un incantevole regalo.




La proprietaria è una signora gentilissima, pronta a spiegare e a consigliare le scelte ma anche a lasciare spazio all’intimità che quell’ambiente molto curato offre. Ho saputo che fin da ragazza aveva la passione per il tè e collezionava tazze e altri oggetti in tema; lei è la dimostrazione vivente di come le proprie passioni vadano coltivate nel tempo senza mai rinunciarvi per riuscire a realizzare i propri sogni.I suoi dolci fatti in casa sono squisiti, non solo per il palato ma anche per la vista: mini muffin, torte e crostate ai più svariati gusti, biscotti e bombe ripiene…per soddisfare tutti.




L’arredamento riporta alle scenografie di Alice nel Paese delle Meraviglie e de La Bella e La Bestia per creare quel tocco fiabesco e magico che rende la degustazione ancora più coinvolgente. Viene spontaneo canticchiare mentalmente le più famose canzoncine di quei musical Disney e ci si aspetta che da un momento all’altro le tazze, le teiere e gli orologi si animino.




Trascorrere il tempo in questa sala è un po’ come fermarlo, si è fuori dal caos immersi in una tranquillità fortemente voluta, dove gli arredi e ogni minimo particolare cullano la fantasia e la voglia di restare lì il più possibile. Il fatto di poter consumare in tutta calma, senza alcun tipo di pressione o di fretta, è infatti molto apprezzabile; fa sentire a proprio agio quasi come se si prendesse un tè a casa propria o di amici.




È raro trovare un locale simile a Roma dove tutti vanno di fretta e preferiscono bere alcolici. Anche qui però si possono gustare aperitivi, ma molto particolari: gli Aperithè, cocktail a base di tè con aggiunta di bevande alcoliche accompagnati da stuzzichini salati.Se quando si entra si pensa a “C’era una volta”, quando si esce sicuramente si sorride pensando…“E vissero felici e contenti”.


Roma, 28/11/2018



Elena Paoletta


Video Editor / Blogger at Wonderland Tales

Artist at https://jobok.eu/user/Elena91

Elena Paoletta C

Al Palazzo delle Esposizioni a Roma c'è ancora per poco la mostra Mangasia...Io ci sono andata questa mattina e mi sono emozionata nel vedere esposti alcuni degli argomenti trattati nella mia tesi di laurea magistrale ''La comunicazione artistica degli anime''. Mi sono divertita e ho trovato tutto molto interessante!


Chi vuole vedere le foto della mostra può cliccare nel mio album Mangasia


Elena Paoletta

Video Editor / Blogger at Wonderland Tales

Artist at https://jobok.eu/user/Elena91



Elena Paoletta C


A Terracina, caratteristica cittadina in provincia di Latina nel Lazio, ho potuto visitare Il tempio di Giove Anxur; un tempio romano del I secolo a.C. sulla sommità del monte Sant’Angelo. Di recente, attraverso il ritrovamento di nuovi reperti archeologici, si è scoperto che il tempio in realtà non era dedicato al protettore della città Jupiter Anxur (Giove fanciullo), ma alla dea Venere.




Le imponenti arcate del tempio formano una grande terrazza affacciata sul mare che offre un suggestivo panorama dei luoghi legati alla maga Circe. Tutto il sito infatti, pur essendo di architettura romana, mi ha ricordato una scenografia molto vicina alle leggende omeriche e mi ha fatto respirare un’atmosfera altamente mitologica.


Terracina, 2/09/2017


Picture © Elena Paoletta

Video Editor / Blogger at Wonderland Tales

Artist at https://jobok.eu/user/Elena91

Elena Paoletta C



Quest'estate vacanze laziali! Ho potuto così ammirare una delle coste ritenute tra le più belle d'Italia e più precisamente i dieci stupendi chilometri che vanno da Sperlonga a Gaeta.

Gaeta è un comune italiano in provincia di Latina situato su una lingua di terra che si insinua nel mar Tirreno. Il suo arioso lungomare è ideale per una piacevole passeggiata e per scoprire alcune delle sue bellezze culturali, come la Chiesa di San Francesco. Fondata dallo stesso santo nel luogo dove dimorò durante la sua permanenza nella cittadina, la chiesa fu poi ricostruita in stile neogotico. 

A volte viene erroneamente definita duomo per la sua posizione dominante e la sua elaborata architettura.




Serapo è la spiaggia principale del comune di Gaeta. É molto frequentata sia dai gaetani che dai turisti italiani e stranieri per il suo chilometro e mezzo di sabbia dorata finissima e per il mare azzurro e pulito.




Una particolarità del posto è la caratteristica "Montagna spaccata" che, secondo la tradizione cristiana si sarebbe formata alla morte di Cristo. Lungo la scalinata di 35 gradini che si addentra nelle viscere della montagna, è possibile notare sulla parete di destra la cosiddetta “Mano del Turco”, cioè la forma di una mano che, secondo una leggenda, si sarebbe formata nel momento in cui un marinaio turco miscredente si appoggiò alla parete. Questa miracolosamente divenne morbida sotto la sua pressione formando l’impronta delle sue cinque dita nella roccia. Dall’alto della fenditura tra i due costoni che hanno dato origine al nome, si può ammirare lo strapiombo sul mare su cui la montagna è situata. La straordinaria bellezza del luogo e la suggestiva atmosfera hanno reso internazionale la fama della “Montagna spaccata” e hanno dato alla mia gita un tocco incantevole.


Gaeta, 22/08/2017


Picture © Elena Paoletta

Video Editor / Blogger at Wonderland Tales

Artist at https://jobok.eu/user/Elena91

Pagine: 1 2 »

JobOk Magazine

Partnership